Tipologie di procedimento

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 35 commi 1, 2

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l'acquisizione d'ufficio dei dati

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza. Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni:
a) una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili;
b) l'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria;
c) l'ufficio del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonchè, ove diverso, l'ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, con l'indicazione del nome del responsabile dell'ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale;
d) per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all'istanza e la modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, anche se la produzione a corredo dell'istanza è prevista da norme di legge, regolamenti o atti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nonchè gli uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale, a cui presentare le istanze;
e) le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino;
f) il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante;
g) i procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato, ovvero il procedimento puo' concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione;
h) gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli;
i) il link di accesso al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o i tempi previsti per la sua attivazione;
l) le modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari, con le informazioni di cui all'articolo 36;
m) il nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè le modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale;

2. Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere l'uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati; in caso di omessa pubblicazione, i relativi procedimenti possono essere avviati anche in assenza dei suddetti moduli o formulari. L'amministrazione non può  respingere l'istanza adducendo il mancato utilizzo dei moduli o formulari o la mancata produzione di tali atti o documenti, e deve invitare l'istante a integrare la documentazione in un termine congruo. 

ZTL-ZTM

Responsabile di procedimento: Dabbene Giuliana Maria

Uffici responsabili

Servizi Demografici

Descrizione

Sportello Pass:

Orario APERTURA : da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; martedì e giovedì anche dalle 14.30  alle 16.30

Recapito telefonico: Telefono: 0141/399.111 ( digita 1 servizi demografici - digita 3 Permessi ZTL ZTM)

indirizzo PEC: protocollo.comuneasti@pec.it

indirizzo MAIL: urp@comune.asti.it

I permessi ZTL/ZTM del Comune di Asti sono dematerializzati e si richiedono online sul nuovo portale cliccando al seguente link:

https://pass.brav.it/AstiCitta/FrontOffice/

E' possibile scaricare le guide sull'utilizzo del Portale

SONO OPERATIVE LE TELECAMERE DI CONTROLLO AI VARCHI DI ACCESSO ALLA ZTL:

..

 

 

(Clicca sulla mappa per ingrandire - MAPPA IN FASE DI AGGIORNAMENTO)
 

Piazza San Martino (da via Roero)

..

Piazza San Giuseppe (verso via San Martino)

..

Via Gardini (da piazza Libertà)

..

Corso Alfieri (da corso Dante)

..

Piazza Roma (da corso Alfieri)

..

Via Balbo (da piazza Roma)

..

Via Ranco (da via Quintino Sella)

..

Piazza statuto (da via Cavour)  è stata posizionata un’insegna luminosa in corrispondenza del varco ZTL di piazza Statuto. I veicoli in arrivo da via Cavour che svolteranno a destra, oltre alla segnaletica di inizio ZTL, troveranno un avviso luminoso che fornirà loro indicazioni sul funzionamento della telecamera.

La telecamera sarà attivata a tempo e l’ingresso sarà così disciplinato:

  • la lunedì a sabato varco spento - VIABILITA’ LIBERA - dalle ore 7,30 alle 20,30;
  • da lunedì a sabato varco attivo - ZTL IN FUNZIONE - dalle ore 20,31 alle 7,29;
  • domenica e festivi varco ZTL SEMPRE IN FUNZIONE.

..

Via San Martino angolo via Q.Sella

..

 

IN ZTL POSSONO ENTRARE I VEICOLI AUTORIZZATI: chi non ha i requisiti per avere pass o permesso di transito ed entra in ZTL incorre in una sanzione di 79 euro in caso di violazione del divieto di circolazione o di 114 euro in caso di violazione del divieto di circolazione e di sosta.

Le tipologie di pass e permessi sono le seguenti:

- Pass Verde per residenti e domiciliati, Pass Rosso per raggiungere garages e cortili in ZTL, Pass Blu per attività commerciali/studi professionali ubicati in ZTL.

- Pass Blu Assistenza e Pass Blu Domiciliare per associazioni e infermieri che abbiano assistiti/pazienti in ZTL, Pass Blu Medico per medici in visita a pazienti in ZTL.

- Pass con validità da un giorno a due anni per artigiani/ditte che svolgano attività di:carico/scarico, corrieri, impiantisti, trasloco, manutenzione ascensori, onoranze funebri, trasporto urgente medicinali,  catering, portavalori, investigazioni private e fotocine.

- Pass per organizzatori di manifestazioni in ZTL.

- Pass per matrimoni, battesimi e funerali che si svolgono in edifici di culto in ZTL.

- Pass ZTL/ZTM per uffici pubblici che abbiano necessità di accedere in ZTL per servizio.

- Permessi per la ZTM e la Zona Ospedale.

- Contrassegni per disabili residenti in città. (I titolari di contrassegno per invalidi provenienti da altri comuni possono transitare in ZTL segnalando all’Ufficio Pass e Permessi ZTL/ZTM  sino ad un massimo di tre targhe riferite ai veicoli utilizzati abitualmente. Tali dati saranno registrati nella banca dati di gestione del sistema di videocontrollo.

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Modulistica per il procedimento

Consulta la "GUIDA AL PORTALE" per le  istruzioni sull'iscrizione al Portale e le modalità di richiesta ....

Servizio online

Allegati

File con estensione pdf DISCIPLINA ACCESSO ZTL e ZTM: DISCIPLINA ACCESSO ZTL e ZTM.pdf
(Pubblicato il 18/05/2023 - Aggiornato il 18/05/2023 - 190 kb - pdf)
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza San Secondo 1 - 14100 Asti (AT)
PEC protocollo.comuneasti@pec.it
Centralino +39.0141.399111
P. IVA 00072360050
Linee guida di design per i servizi web della PA